I numeri usciti dalle urne hanno mostrato risultati molto deludenti per quanto riguarda la coalizione di Centrosinistra che ha appoggiato Maria Arena nella candidatura a sindaca di Calenzano.

Se da una parte solo i più ottimisti potevano pensare ad una vittoria al primo turno, quando invece era largamente ipotizzabile il dover ricorrere al ballottaggio, dall’altra neanche i più pessimisti avrebbero immaginato un risultato così deludente, dopo che lo spoglio delle schede per le Elezioni europee aveva riconosciuto al Partito Democratico un deciso recupero sulle politiche 2022 di otto punti percentuali, superando anche il positivo trend del Partito a livello nazionale.

Secondo Paolo Santini, segretario Pd di Calenzano “Non siamo riusciti a far comprendere che la candidata Maria Arena e le liste che l’hanno appoggiata rappresentano un forte elemento di novità. Tanti elettori del Pd che ci hanno dato fiducia alle Europee, in ambito amministrativo non ci hanno seguiti e hanno voluto mandarci un segnale chiaro. Su questo dobbiamo concentrare le nostre riflessioni”.

Maria Arena sottolinea che “Calenzano resta saldamente ancorata ad una tradizione di centrosinistra dove tre quarti di elettori hanno votato per i partiti e le liste che si richiamano alla cultura che ha governato dal dopoguerra ad oggi. Non nascondo però l’amarezza per la competizione che vede contrapposte le anime di questo schieramento. E neppure nascondo l’amarezza per un risultato personale che avrei sperato più incoraggiante in vista del ballottaggio del 23 e 24 giugno, anche se sapevamo tutti che ci aspettava una sfida difficile contro un candidato sindaco conosciuto, presente sulla scena politica di Calenzano da oltre quaranta anni”.

“Naturalmente non sono affatto scoraggiata -continua la candidata sindaca-, in questi mesi ho potuto contare su una squadra capace, affiatata e molto motivata: continueremo con maggiore energia per recuperare i consensi dei cittadini che non sono venuti a votare o ai quali non abbiamo saputo raccontare bene il nostro progetto di città. Devo semmai ringraziare le centinaia di persone che hanno dato attività, che hanno partecipato agli incontri, che mi hanno sostenuta e che sono certa continueranno a farlo per recuperare il margine che ci separa dalla vittoria elettorale.



  • condividi
Caldo, Medici Firenze: “Rischi anche per i giovani”

Caldo, Medici Firenze: “Rischi anche per i giovani”

“E’ importante proteggersi dalle ondate di calore limitando l’attività all’aperto nelle ore più calde, dalle 11 fino alle 17. Evitare per i bambini e anziani, in particolare, giochi e camminate nelle ore più afose. Ma anche i giovani devono li [...]

Firmato il protocollo d'intesa tra l' amministrazione comunale e Arti

Firmato il protocollo d'intesa tra l' amministrazione comunale e Arti

È stato firmato ieri il protocollo d'intesa tra Arti ( Agenzia Regionale Toscana per l' Impiego) e l'amministrazione comunale di Campi Bisenzio, alla presenza del sindaco Tagliaferri e dell'Assessore Ballerini. Un importante accordo che sancisce l'avvio [...]

Primo Torneo dei Rioni di calcio a Prato, squadra fatta per i Rossi

Primo Torneo dei Rioni di calcio a Prato, squadra fatta per i Rossi

E' tutto pronto in casa dei Rossi di Santa Trinita per la partita inaugurale del primo Torneo dei Rioni di calcio a 11 di Prato. La formazione senior si sta allenando al Conti di Galciana sotto lo sguardo attento di mister Santoro, che ha già selezionat [...]

"Sapore di casa": il sogno della coppia signese che ha aperto a Firenze una ravioleria

Una ravioleria a Firenze dove poter degustare uno dei piatti tipici della Cina. E’ questa l’impresa realizzata da Massimiliano Martigli Jiang, 34 anni, e Fangfei Wang, 32 anni, entrambi residenti a Signa, che hanno aperto, nelle scorse settimane a Fi [...]