Una vera e propria guest star a sorpresa: nei giorni scorsi alla festa d’estate promossa dal Cirs di Firenze è stato presente nel pubblico anche Federico Russo, speaker radiofonico e noto conduttore televisivo. Volto storico di Mtv, dopo aver partecipato nel 2002 al programma di Italia1 “Operazione Trionfo” ha presentato, negli anni, anche l’edizione italiana di The Voice su Raidue.

«Nei giorni scorsi – hanno spiegato dal Cirs – si è tenuta l’annuale “Festa d’estate” con l’esibizione del gruppo teatrale che ha presentato lo spettacolo “Si chiama la vita” liberamente tratto dal libro “Tutti i colori della vita” e tra il pubblico ha partecipato anche Federico Russo, invitato da uno dei ragazzi che da tempo fanno parte della nostra realtà».

Il Cirs di Firenze, lo ricordiamo, offre servizi socioeducativi e formativi e si rivolge a persone con disabilità psicofisica e neurosensoriale.

«L’evento – hanno continuato dal Cirs – si è svolto in via delle Masse a Firenze presso la nostra sede del Centro Diurno e la presenza di Russo ha ovviamente impreziosito il lungo pomeriggio condiviso con operatori, famiglie e volontari. I nostri ragazzi sono ancora oggi emozionati, Russo si è intrattenuto a lungo con ciascuno di loro, scattando fotografie, scambiando battute e commenti e tutto questo non può che renderci davvero entusiasti. Un bel momento trascorso tra risate, divertimento e spensieratezza che ci ha permesso di far conoscere anche a Federico quanto sia importante l’attività svolta nel nostro Centro. Ma la sua visita, peraltro a sorpresa, ci ha consentito di raggiungere un altro obiettivo a cui tende da sempre il Cirs: far vivere, a tutti i nostri ragazzi, momenti di inclusione sociale per valorizzare le potenzialità delle persone con disabilità. Per questo ci teniamo a ringraziarlo pubblicamente con l'invito a venirci a trovare ogni volta che vorrà: il Cirs è da sempre la casa di tutti, dove tutti si sentono accolti e dove chiunque può essere liberamente sé stesso».

NOTA DI PRESENTAZIONE

Il C.I.R.S. Firenze ODV è un’Organizzazione di Volontariato che presta da più di 70 anni il suo servizio socio-assistenziale a favore di persone con disagio sociale e/o disabilità psico-fisica ed offre servizi socio-educativi e di formazione. Il C.I.R.S. si rivolge a giovani ed adulti dai 16 anni in poi, con alterazioni cognitive di varia entità ed eziologia, diversi profili di autosufficienza, disadattamento psico-sociale, cui destina un programma di attività integrate e percorsi educativi individuali finalizzati al rinforzo dell'autonomia, al mantenimento e/o l'acquisizione di competenze e capacità e che favoriscono una reale inclusione sociale. La sede del centro diurno è in via delle Masse, 41 a Firenze.  http://www.cirsitalia.com/

  • condividi
Caldo, Medici Firenze: “Rischi anche per i giovani”

Caldo, Medici Firenze: “Rischi anche per i giovani”

“E’ importante proteggersi dalle ondate di calore limitando l’attività all’aperto nelle ore più calde, dalle 11 fino alle 17. Evitare per i bambini e anziani, in particolare, giochi e camminate nelle ore più afose. Ma anche i giovani devono li [...]

Firmato il protocollo d'intesa tra l' amministrazione comunale e Arti

Firmato il protocollo d'intesa tra l' amministrazione comunale e Arti

È stato firmato ieri il protocollo d'intesa tra Arti ( Agenzia Regionale Toscana per l' Impiego) e l'amministrazione comunale di Campi Bisenzio, alla presenza del sindaco Tagliaferri e dell'Assessore Ballerini. Un importante accordo che sancisce l'avvio [...]

Primo Torneo dei Rioni di calcio a Prato, squadra fatta per i Rossi

Primo Torneo dei Rioni di calcio a Prato, squadra fatta per i Rossi

E' tutto pronto in casa dei Rossi di Santa Trinita per la partita inaugurale del primo Torneo dei Rioni di calcio a 11 di Prato. La formazione senior si sta allenando al Conti di Galciana sotto lo sguardo attento di mister Santoro, che ha già selezionat [...]

"Sapore di casa": il sogno della coppia signese che ha aperto a Firenze una ravioleria

Una ravioleria a Firenze dove poter degustare uno dei piatti tipici della Cina. E’ questa l’impresa realizzata da Massimiliano Martigli Jiang, 34 anni, e Fangfei Wang, 32 anni, entrambi residenti a Signa, che hanno aperto, nelle scorse settimane a Fi [...]