Il Servizio Trasfusionale della Azienda Usl Toscana centro ha organizzato la Settimana della Donazione di Sangue dei Dipendenti aziendali (8-14 luglio). Si tratta di una delle iniziative messe in campo per contribuire all’autosufficienza estiva di sangue ed emocomponenti, seguendo le indicazioni del CRS- Centro regionale Sangue, che, per contrastare la diminuzione delle donazioni che caratterizza i periodi estivi, ha preparato un piano di obiettivi definito “Progetto estate” con lo scopo di evitare (come riuscito nel 2023) il ricorso alla compensazione extraregionale di sangue. Nell’ambito di queste iniziative l’Assessore al Welfare della regione, Simone Bezzini, ha inviato una lettera a tutti i Dipendenti delle Aziende Sanitarie Toscane (nella sola Toscana Centro sono più di 15.000), per raccomandare loro di contribuire a questo sforzo del sistema trasfusionale regionale.

“Dalla disponibilità di sangue dipende circa il 70 % delle attività sanitarie – dice il Dott. Franco Vocioni, Direttore della SOC di Medicina Trasfusionale Firenze Empoli – e il sangue non si può “costruire” in laboratorio. Solo la donazione di sangue può garantirne la disponibilità e in Toscana, d’estate eravamo costretti a ricorrere al supporto di altre Regioni. Per questo l’anno scorso e quest’anno abbiamo aderito con entusiasmo, anche se con fatica, al “Progetto estate” promosso dal CRS. Tra le varie iniziative quest’anno, dietro suggerimento della donatrice e Direttrice Sanitaria Dott.ssa Simona Dei, abbiamo programmato dei giorni di donazione rivolti a tutti i Dipendenti aziendali. Infatti nella settimana dall’8 al 14 luglio , saranno allestiti in vari ospedali dell’Azienda appositi punti informativi e durante le stesse mattine (e in alcuni casi anche di pomeriggio/sera) sarà possibile per i Dipendenti Aziendali recarsi presso i Centri Trasfusionali degli ospedali, per donare il sangue o intraprendere le attività necessarie per diventare donatori. Naturalmente sarà sempre possibile recarsi anche presso le Unità di Raccolta Associative e informarsi e associarsi tramite le Associazioni di Donatori (ANPAS, AVIS, CRI Fratres ecc.) che sono come sempre parte insostituibile del sistema trasfusionale toscano”.

Proprio per esprimere adesione e sostegno a questa iniziativa, la Direzione Aziendale al completo ha effettuato una sosta particolare presso il Centro Trasfusionale dell’ospedale San Giovanni di Dio, non solo per verificare l’attività di lavorazione del sangue raccolto in tutta l’area fiorentina, nell’empolese e nel pistoiese svolta dall’Officina Trasfusionale di Area vasta, ma anche per confermare che sono in corso le procedure di gara per la costruzione dei nuovi ambienti all’interno dell’area ospedaliera. La sosta si è svolta durante la visita ai reparti del San Giovanni, coordinata dalla Direzione Sanitaria e Infermieristica di Presidio guidate dal Dott. rispettivamente dal dott. Simone Naldini e dott. Antonio Gant. In questa occasione il Direttore Generale Ing. Valerio Mari, la Direttrice Sanitaria Dott.ssa Simona Dei, la Direttrice Amministrativa dott.ssa Valeria Favata e la Direttrice dei Servizi Sociali Dott.ssa Rossella Boldrini, hanno voluto posare per una foto in sala donazioni sottolineando così l’importanza di questa iniziativa.

“In Direzione siamo diversi donatori - ha detto il Direttore generale Mari – ma vorrei contribuire di più, cimentandomi anche con la donazione di plasma, fondamentale per la produzione di farmaci plasmaderivati. Infatti il plasma dei donatori così trasformato consente a moltissimi pazienti di vivere e di avere una vita pressoché normale con i farmaci che l’industria convenzionata con la Toscana ci mette a disposizione, peraltro, e non guasta, ad un costo che è circa la metà degli stessi farmaci acquistati dal commercio. La Direzione Aziendale tutta pertanto – sottolinea il Direttore Mari - sostiene fortemente la donazione di sangue ed emocomponenti ed invita tutti i Dipendenti aziendali che possono e che vogliono fare questo nobile gesto ad approfittare dell’occasione fornita dai Centri Trasfusionali con questa iniziativa. Le ferie saranno molto più soddisfacenti dopo aver donato il sangue e l’accoglienza e la competenza di tutti i nostri professionisti dei Servizi Trasfusionali renderanno sicuramente l’esperienza molto positiva”.

Nel corso della settimana la struttura trasfusionale di Santa Maria Annunziata partecipa all'iniziativa (da oggi fino a sabato 13 luglio dalle 7.30 alle 10.30 ) con anche un Open Day. Il 10 luglio dalle 14 alle 16 apertura straordinaria presso la Palazzina A - piano terra dove ci si potrà mettere in elenco per fare la donazione in un giorno prefissato oppure per chi lo desidera, donare direttamente. Anche l'Open Day è naturalmente aperto a tutti. Per informazioni sull'Annunziata si può contattare il Servizio Trasfusionale al tel. 055 6936480 attivo dalle 7.30 alle 12.30 , oppure lasciare un messaggio in segreteria telefonica.

A questo link dove e quando (gli orari) si può donare nella Asl Toscana centro.


  • condividi
Caldo e cuore. La cardiologa Giaccardi:

Caldo e cuore. La cardiologa Giaccardi: "Come difenderlo dalle alte temperature"

Il caldo afoso di questi giorni può essere fastidioso per molti ma addirittura pericoloso per chi soffre di problemi cardiovascolari. Gli effetti del caldo sul sistema cardiovascolare si esplicano essenzialmente con due meccanismi: la vasodilatazione de [...]

Stoppate due interrogazioni, Rilanciamo Vernio:

Stoppate due interrogazioni, Rilanciamo Vernio: "Non ci impediranno di svolgere il nostro operato"

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa di Rilanciamo Vernio, gruppo di opposizione nel Comune dell'alta valle.“Noi di Rilanciamo Vernio dall’inizio della nuova legislatura, come ormai noto, abbiamo già inviato diverse interrogazioni ed interpellanz [...]

Carovani: “Venerdì nero, necessarie misure coordinate per gestire le emergenze”

Carovani: “Venerdì nero, necessarie misure coordinate per gestire le emergenze”

Il sindaco Giuseppe Carovani interviene sulla difficile situazione di ieri pomeriggio a Calenzano, quando si sono verificati prima un incidente in autostrada e poi uno sulla viabilità locale. “ La giornata di ieri - commenta il primo cittadino - è st [...]

A Signa il concerto della Fanfara dei Bersaglieri di Firenze

A Signa il concerto della Fanfara dei Bersaglieri di Firenze

È continuato anche stasera il ricchissimo programma estivo di eventi promosso dall’Amministrazione comunale di Signa. Stavolta a stupire e incantare i presenti è stata la fanfara dei Bersaglieri, sezione Aldo Marzi di Firenze, arrivata in marcia a vi [...]