Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa di Rilanciamo Vernio.

“Quest’oggi,  noi di Rilanciamo Vernio, forza di opposizione, abbiamo sottoposto alla Sindaca Lucarini e a tutti gli uffici competenti due interrogazioni. La prima riguardante la frazione di Poggiole. Più volte l’amministrazione comunale è stata interrogata meritevolmente riguardo la situazione presente in Via Marchin. L’ambiente circostante in quel punto della frazione è lasciato a sé stesso con arbusti e gineprai non tagliati e strade che non vengono manutenute. La zona è oltretutto trascurata anche da ALIA che, se non per la raccolta porta a porta, passa solo da Via Poggiole. Molti sono stati i cittadini che hanno segnalato la mancanza di una manutenzione regolare su una via trafficata da centinaia di persone, sottolineando il possibile pericolo per l’incolumità dei cittadini stessi a danno anche dei loro veicoli. Questa condizione ormai è presente da molti anni ed è stata segnalata più volte all’Amministrazione Comunale precedente ma, su talune strade, è stata segnalata la non competenza del Comune in quanto ‘’strade private’’, smentita poi dall’ex Sindaco Morganti direttamente ad alcuni residenti della zona; inutile dire che tutto questo cambio di pensiero non ha fatto altro che aggravare lo stato di tali strade. 

Per questo motivo noi del gruppo di Rilanciamo Vernio con i nostri Consiglieri Comunali di opposizione crediamo che sia doveroso e necessario un intervento immediato da parte dell’Amministrazione attuale per concedere agli abitanti delle vie sopra dette una fruibilità più gradevole della zona. 

Quanto meno chiediamo che venga data una degna risposta ai nostri concittadini, visto anche che la loro ufficiale richiesta protocollata il giorno 11/09/2023 non ha mai ricevuto risposta. La seconda interrogazione riguarda la possibilità di svolgere feste estive organizzate dalle associazioni di volontariato presso il Parco Albereta. 

Tali eventi costituiscono, per tutte le associazioni che vi partecipano, un’entrata di guadagno fondamentale utile a garantire i propri servizi ai cittadini durante il corso di tutto l’anno. Inoltre sono una grande occasione per tutta la Comunità di Vernio, costituendo momenti di aggregazione volti a migliorare anche l’economia del Comune. Si precisa anche che, da contatti intercorsi con l’Ufficio del Genio Civile Demanio Idrico, ci è stato fatto presente che non esistono particolari problematiche e/o preoccupazioni per svolgere attività nello spazio del Parco Albereta.

Nel periodo estivo infatti il Fiume Bisenzio è alto pochi centimetri e non costituisce pericolo di esondazione. L’Ufficio stesso ci ha ricordato che il parco è cassa di espansione (opera idraulica realizzata per ridurre e contenere le piene di un corso d’acqua) del Fiume Bisenzio ma ha anche specificato che durante i mesi estivi il Parco Albereta può essere sfruttato come era di consuetudine negli anni passati. Il punto su cui hanno posto maggior attenzione è stato quello di creare strutture che possono essere smontate o comunque rimosse nel giro di circa sei ore qualora dovessero verificarsi episodi come quello del 02 novembre 2023. Infine stiamo cercando di portare alla luce con una raccolta firme il problema dello spopolamento Bancario nel nostro Comune.

Gli istituti Bancari sul territorio sono fondamentali ed importanti per i cittadini. Il problema dello spopolamento è imminente ed evidente. Perciò la raccolta firme, già giunta a quasi 300 e che stiamo continuando a raccogliere, sarà sottoposta alla Sindaca Lucarini, al fine di tutelare i bisogni e le necessità di tutti i cittadini di Vernio, con particolare riguardo verso le persone più anziane. Noi di “Rilanciamo Vernio” inoltre ci stiamo attivando al fine di coinvolgere altri istituti bancari più piccoli, così da sostituire “Banca Intesa” per garantire una presenza fisica e fondamentale di uno sportello. A tal proposito teniamo a dire che tutti coloro che volessero aderire alla raccolta firme potranno contattarci alla mail rilanciamovernio.cianisindaco@gmail.com”. 

  • condividi
Comitato Pro Saharawi

Comitato Pro Saharawi "Nadjem El Garhi”: tutto pronto per la cena insieme ai piccolo ambasciatori

E' tutto pronto per l'annuale cena con i piccoli ambasciatori di pace. Ad organizzarla a Campi Bisenzio sarà, ancora una volta, il comitato Pro Saharawi Nadjem El Garhi. Oramai molti anni fa, infatti, un gruppo di persone, fra cui l’allora Parroc [...]

Caldo e cuore. La cardiologa Giaccardi:

Caldo e cuore. La cardiologa Giaccardi: "Come difenderlo dalle alte temperature"

Il caldo afoso di questi giorni può essere fastidioso per molti ma addirittura pericoloso per chi soffre di problemi cardiovascolari. Gli effetti del caldo sul sistema cardiovascolare si esplicano essenzialmente con due meccanismi: la vasodilatazione de [...]

Stoppate due interrogazioni, Rilanciamo Vernio:

Stoppate due interrogazioni, Rilanciamo Vernio: "Non ci impediranno di svolgere il nostro operato"

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa di Rilanciamo Vernio, gruppo di opposizione nel Comune dell'alta valle.“Noi di Rilanciamo Vernio dall’inizio della nuova legislatura, come ormai noto, abbiamo già inviato diverse interrogazioni ed interpellanz [...]

Carovani: “Venerdì nero, necessarie misure coordinate per gestire le emergenze”

Carovani: “Venerdì nero, necessarie misure coordinate per gestire le emergenze”

Il sindaco Giuseppe Carovani interviene sulla difficile situazione di ieri pomeriggio a Calenzano, quando si sono verificati prima un incidente in autostrada e poi uno sulla viabilità locale. “ La giornata di ieri - commenta il primo cittadino - è st [...]