Da ieri sera è stato ripristinato l'impianto elettrico di illuminazione del cimitero di Chiesanuova, gravemente danneggiato dall'alluvione che ha colpito la città il 2 e 3 novembre 2023 e che ha causato il corto circuito di tutti i quadri elettrici e la conseguente mancanza di energia elettrica in tutto il cimitero.

L'investimento per la riparazione dell'impianto di illuminazione è stato di 40.000 euro. I lavori hanno permesso la riaccensione di circa 62.000 punti luce, ne restano però da sostituire 510 in quanto ancora danneggiati.

La messa in sicurezza e il ripristino del camposanto sono stati fin da subito tra le priorità dell'Amministrazione comunale, che nel periodo post alluvione, oltre ad aver sospeso il canone delle lampade votive, ha investito in totale 1,2 milioni di euro per le opere di ripristino, di edilizia e di sanificazione dell'area. Oltre all'impianto elettrico infatti, la sistemazione del muro crollato che costeggia il cimitero ha richiesto 300.000 euro.

Il cimitero necessita comunque di ulteriori lavori: tra questi la sistemazione dell'ascensore, la sostituzione delle pavimentazioni delle gallerie e quelle degli uffici e la prosecuzione degli interventi di sanificazione periodica, a causa dei tre metri d'acqua che hanno allagato gli ossarini e reso necessaria la risoluzione di problematiche igienico-sanitarie.


  • condividi
Comitato Pro Saharawi

Comitato Pro Saharawi "Nadjem El Garhi”: tutto pronto per la cena insieme ai piccolo ambasciatori

E' tutto pronto per l'annuale cena con i piccoli ambasciatori di pace. Ad organizzarla a Campi Bisenzio sarà, ancora una volta, il comitato Pro Saharawi Nadjem El Garhi. Oramai molti anni fa, infatti, un gruppo di persone, fra cui l’allora Parroc [...]

Caldo e cuore. La cardiologa Giaccardi:

Caldo e cuore. La cardiologa Giaccardi: "Come difenderlo dalle alte temperature"

Il caldo afoso di questi giorni può essere fastidioso per molti ma addirittura pericoloso per chi soffre di problemi cardiovascolari. Gli effetti del caldo sul sistema cardiovascolare si esplicano essenzialmente con due meccanismi: la vasodilatazione de [...]

Stoppate due interrogazioni, Rilanciamo Vernio:

Stoppate due interrogazioni, Rilanciamo Vernio: "Non ci impediranno di svolgere il nostro operato"

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa di Rilanciamo Vernio, gruppo di opposizione nel Comune dell'alta valle.“Noi di Rilanciamo Vernio dall’inizio della nuova legislatura, come ormai noto, abbiamo già inviato diverse interrogazioni ed interpellanz [...]

Carovani: “Venerdì nero, necessarie misure coordinate per gestire le emergenze”

Carovani: “Venerdì nero, necessarie misure coordinate per gestire le emergenze”

Il sindaco Giuseppe Carovani interviene sulla difficile situazione di ieri pomeriggio a Calenzano, quando si sono verificati prima un incidente in autostrada e poi uno sulla viabilità locale. “ La giornata di ieri - commenta il primo cittadino - è st [...]